Ultime News
INPS-Formazione liste per avvocati domiciliatari Trovate pubblicato nella sezione documenti l’avviso locale per la formazione delle liste per gli avv ...
ELEZIONI CASSA PREVIDENZA 2013 - 2017 ELEZIONI DEI COMPONENTI DEL COMITATO DEI DELEGATI DELLA CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA F ...
NOVITA' LEGISLATIVE Si rammentano alcune modifiche legislative, che interessano la professione forense, contenute nelle ...
Giornata Europea della Giustizia Civile Nell’ambito delle celebrazioni della Giornata Europea della Giustizia Civile previste per il 25 otto ...
IVA PER CASSA D.M. 26.04.2009 in vigore 28.04.09 Il testo legislativo fissa un limite di volume d'affari pari a 200mila euro, superato il quale il so ...
Comunicazione 12.02.2009 Questura di Biella La Questura di Biella in data 12.02.2009, al fine di agevolare, in uno spirito di reciproca e fattiv ...
Nuovo Sito dell'Ordine Avvocati di Biella Con il nuovo anno entra in funzione, dopo un periodo di sperimentazione e verifiche, il nuovo sito ...
Ultimi Documenti


Giornata Europea della Giustizia Civile

Nell’ambito delle celebrazioni della Giornata Europea della Giustizia Civile previste per il 25 ottobre dal Consiglio d’Europa e dando seguito alla delibera del Consiglio Superiore della Magistratura, la Presidente del Tribunale di Biella ha programmato per la giornata di lunedì 24 ottobre presso l'Aula Magna del Liceo Scientifico A. Avogadro di Biella avuta la collaborazione del Preside Dott. Prof. Pier Ercole Colombo un incontro aperto agli studenti dell'ultimo anno di corso di scuola secondaria superiore sulle criticità del processo civile e sulle prospettive di miglioramento. Dopo la presentazione del Presidente del Tribunale Dott.ssa Claudia Ramella Trafighet e i saluti del Preside Dott. Colombo sono intervenuti l'Avv. Daniela Giraudo del Consiglio dell'Ordine di Biella, illustrando le caratteristiche della mediazione civile e familiare, l'Avv. Alessandra Guarini, consigliera di parità della Provincia di Biella tratteggiando le problematiche inerenti alle discriminazione di genere e alle specificità del servizio offerto dal proprio ufficio, la Dott.ssa Maria Rosaria Pietropaolo, giudice del lavoro, che ha spiegato le dinamiche del processo del lavoro anche con riferimento agli istituti di derivazione europea e il Prof. Avv. Massimo Condinanzi, ordinario di diritto dell'unione presso l'Università Statale di Milano, che ha spiegato ai ragazzi cosa significhi essere cittadini europei e quali riflessi abbiano nella nostra quotidiana esistenza le pronunce della Corte di Giustizia. L’incontro trova ragione nella condivisa esigenza di avvicinare i cittadini e, nel caso di specie, gli studenti alla giustizia civile perché ne comprendano appieno modalità e problematiche, anche in relazione al sistema giurisdizionale dell’Unione Europea e allo sviluppo della cooperazione giudiziaria, per una più ampia tutela del cittadino e una maggiore diffusione dei principi sopranazionali.

Vedi articolo de "La Stampa" del 25 ottobre 2011 inserito in questo sito nella sezione "Documenti" nella cartella "Giornata Europea della Giustizia Civile".